Liotru in vendita

Cari Bloggers,

il dissesto finanziario di Catania angoscia tutti i catanesi, i creditori dell’ente, nonchè chiunque ami la città etnea.

Personalmente sono molto legato a Catania perchè vi ho frequentato l’università, ho conosciuto tante persone che stimo e voglio bene, e soffro nel vedere una città in rovina.

Ho pensato di lanciare una provocazione scherzosa ma amara: sulla falsariga di “Toto’Truffa ’62”, ho messo all’asta il Liotru su Ebay.

L’asta ha avuto un enorme successo ed è arrivata a oltre 60.000 Euro in poche ore. (in basso uno screenshot dell’ultima offerta)

Sono stato contattato da diversi giornalisti che si sono complimentati dell’idea; evidentemente lo scherzo non è piaciuto a tutti e un giornalista mi ha comunicato che la polizia postale sta indagando.

Sono quasi onorato di tanta attenzione e visto che non ho nulla da nascondere, ho telefonato alla polizia postale di Catania per “costituirmi”.

Non mi ha risposto nessuno.

Comunque se mi cercate, sono stato io.

Non sprecate tempo in indagini e rogatorie internazionali: mandate un’email e sarà mio piacere rispondere alle vostre domande.

Saluti dalla Germania,

Blochin Cuius

liotru-ultima-offerta1

P.S: ll testo integrale dell’asta

Causa dissesto finanziario, vendesi statua raffigurante un elefante, conosciuta come “U Liotru”.

Il basamento è formato da un piedistallo di marmo bianco situato al centro di una vasca, anch’essa in marmo, in cui cadono dei getti d’acqua che fuoriescono dal basamento. Sul basamento due sculture riproducono i due fiumi di Catania, il Simeto e l’Amenano. Al di sopra si trova la statua dell’elefante, rivolto con la proboscide verso la Cattedrale di Sant’Agata. Questa statua è di epoca romana ed è stata realizzata con più blocchi assemblati di pietra lavica. Ai lati dell’elefante cade una gualdrappa marmorea sulla quale sono incisi gli stemmi di Sant’Agata, patrona di Catania.

Sulla schiena del mammifero è stato collocato un obelisco egittizzante. Alto 3,61 metri, è stato realizzato in granito e ha una forma ottagonale. Vi sono incise delle figure decorative di stile egizio, ma non geroglifici. Sulla parte sommitale dell’obelisco sono stati montati un globo, circondato da una corona di foglie di palma e ulivo (alcune fonti riportano palma e gigli), più sopra una tavoletta metallica su cui vi è l’iscrizione dedicata a Sant’Agata MSSHDPL («Mente sana e sincera, per l’onore di Dio e per la liberazione della sua patria»), e infine una croce.

Questa splendida opera d’arte, realizzata da Vaccarini nell’ambito della ricostruzione della città etnea dopo il terremoto dell’11 gennaio 1693, sarà motivo di vanto e invidia per il vostro vicinato.
Che sia il Vostro giardino, cortile interno o salotto: il Liotru, con la sua eleganza senza tempo, potrà essere integrato in qualsiasi contesto architettonico.
Il vincitore dell’offerta, per un prezzo superiore ai 100.000.000 di Euro, verrà proclamato co-patrono della città di Catania e portato in trionfo durante i festeggiamenti di Sant’Agata.

La somma va versata alla tesoreria del Comune di Catania. Le coordinate bancarie verranno inviate al vincitore dell’asta entro 24 ore dalla conclusione della stessa.”

Annunci

29 risposte a “Liotru in vendita

  1. Mitico Blochin, ho citarto l tua campagna contro la lombardosi…

  2. Pingback: E anche “Liotru risorse” fagghiau - “Saluti” dell’inserzionista… | 095

  3. ma se non ho trovato neanche un’offerta???
    non sei stato neanche in grado di dargli un prezzo minimo talmente ci tenevi!!!

    MAHH ???

  4. Pingback: ioPenZo.it » Blog Archive » Come sfasciare una splendida città mediterranea in pochi semplici passi

  5. Grande Cuius, facci sapere come si evolve la vicenda

  6. @ AN Mirabella: quello che trovi su Ebay è l’offerta ritirata. Se vedi il pdf, il prezzo era un pò più alto 😉

    Spero che la satira sia una sveglia per le coscienze!

    Non aspiro ad altro!

  7. Complimenti per l’idea! Ma da quanto ho capito, sei emigrato. Quindi un altro cervello in fuga. Ma perchè non emigrano i nostri politici?

  8. Ma pensi che siamo cretini…forse credi di saper usare solo tu il pc!!!
    Come se non sapessimo modificare una pagina web e salvarla!!!

  9. @ AN: ma farsi una bella risata no?

  10. Lo scherzo fatto da Blochin È fenomenale.
    @AN, perché tutta questa ostilità?

  11. infatti AN….tutta stà ostilità….perchè???
    che ti dispiace che qualcuno abbia avuto una bella idea??

  12. Pingback: …U Liotru su ebay…uora mu ‘ccattu «

  13. Da Cittainsieme.it:

    Sui quotidiani locali e nazionali, quasi giornalmente, sono pubblicati articoli che direttamente o indirettamente fanno riferimento alla disastrosa situazione finanziaria del Comune di Catania. Ormai nessuno nega che Catania sia sull’orlo del “dissesto finanziario” o del “fallimento” per usare un termine non tecnico ma forse più efficace.

    Anche la Magistratura sta indagando a tal proposito per accertare se vi siano state responsabilità penali. Di quelle politiche ce ne siamo occupati ampiamente in questi ultimi anni e vogliamo ribadirle perchè il disastro finanziario non è dovuto ad eventi calamitosi naturali ma all’azione degli amministratori che hanno governato Catania negli ultimi sei/otto anni.

    Primo fra tutti l’ex sindaco Umberto Scapagnini che adesso riveste la carica di deputato al Parlamento Nazionale a cui è stato eletto (o se volete “nominato”) per i meriti conseguiti sul campo amministrando Catania.

    Vogliamo anche ricordare, a futura memoria, gli assessori al Bilancio che si sono susseguiti dal 2002 al 2008 durante le due sindacature Scapagnini precisando che la situazione debitoria del Comune iniziò a precipitare dal 2003 in poi.

    Nino D’Asero –> dal 2002 ad aprile 2005
    Francesco Caruso –> da maggio 2005 a luglio 2007
    Gaetano Tafuri –> da agosto 2007 a maggio 2008

  14. è stata un colpo di genio, oltre che una azione coraggiosa. Sei riuscito ad attrarre l’attenzione dei media e della stampa e questo è quanto dire.
    Ma sono curiosa di sapere se ti hanno scoperto….insomma…come si evolve la tua vicenda dal punto di vista della legalità/illegalità dell’atto?

  15. Mi sono iscritto al PDL ed è pronto un Lodo Cuius 😉

  16. Ma uno che si è candidato con la lista dei “Grillini” come fa ad iscriversi nel PdL,
    dov’è la tua coerenza????????

    Hai chiesto il permesso a Beppe Grillo??????????

    Ma !!!!!!!!!!!!.
    Mi sembra che nella tua campagna elettorale un “tale” Beppe, su un maxi schermo montato in piazza, diceva peste e corna del PdL, dei partiti e dei costi della politica;
    però i suoi amici candidati in tutta Italia andavano a prendersi i contributi pubblici,
    pagati da noi contribuenti.

    Comunque, quando hai tempo spiegami perchè ti sei candidato alle Regionali
    e che cosa speravi di fare o di ottenere?????????

    Ma nel tuo Lodo che cosa scriverai?

    “Già Grillino,
    ora sono saltato nel PdL
    per cercare foglie più verdi da sgranocchiare”

    Comunque, siccome siamo persone aperte al dialogo con tutti,
    ti diamo il benvenuto!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

    Tanto siamo abituati ai “salti”nbanchi!!!!!!!!!!!!!!!
    Ogni riferimento è puramente voluto.

  17. AN Mirabella,
    io non posso non avere stima per chi usa AN come nickname, però credo che Blochin abbia risposto ad Anna Rita con una battuta. Forse chi ha capito male sono io, ma credo che la battuta sia stata: adesso che anche io sono “indagato” posso candidarmi al partito del PDL.

  18. questo AN è un personaggio strano…cerca sempe di fare inutilmente polemica con blochin….
    la battuta del suo passaggio al PDL era appunto una BATTUTA…ironia!
    mentre il fatto che tu non capisca o non voglia capire fa intendere che sei un personaggio STRANO!

  19. R.G
    Ma infatti non mi sarei mai aspettato una affermazione del genere,
    poteva scegliere un altro partito.

    !!!!!!!!! Non si sà mai !!!!!!!
    Dalla battuta al farlo il passo è breve,
    stiamo a vedere,

  20. @AN Mirabella, non ho capito a quale affermazione ti riferisci.

  21. Io non concordo con la battuta fatta da Blochin, anzi non mi è piaciuta affatto.

  22. commenti stupidi come quelli di AN li bannerei!

  23. x Sisanosiciliano
    Io non ho espresso insulti contro nessuno!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...