Riflessioni della Domenica: la scelta

Cari Bloggers,

di recente ho realizzato una vetrina per liste nozze

Dal punto di vista tecnologico e del design ho realizzato il minimo possibile, che però ha il vantaggio di poter essere gestito in piena autonomia dal cliente, senza conoscenze informatiche specifiche.

Il riscontro è stato superiore ad ogni aspettativa: i clienti residenti all’estero e fuori da Mirabella Imbaccari, possono visionare l’articolo e acquistarlo tramite telefonata e bonifico; sia per loro che per il negoziante, questa novità è stata una piccola rivoluzione.

Ma la portata della rivoluzione mi è stata chiara nel momento in cui ho ricevuto una telefonata da parte di una persona che non trovava l’url per visionare la lista nozze.

Questa persona, di cui non facciamo il nome, lavora qui

Per chi non conoscesse Mirabella Imbaccari, la distanza che separa i due negozi è di circa… 12 metri

Questo banalissimo episodio, racchiude in se il cambiamento di un paradigma e apre al consumatore un ventaglio di scelte e opzioni pressochè illimitato: io posso scegliere se alzarmi e fare 10 passi per acquistare un regalo o stare comodamente seduto e sbrigare la faccenda con qualche click.

Da un punto di vista pratico, tutti i clienti sono sullo stesso piano, che si trovino a 12 metri o 2000 Km di distanza.

Lo stesso discorso si può estendere a quasi tutti i beni e servizi e il nostro concorrente non è più il vicino di casa o il confinante, ma un qualsiasi imprenditore in qualsiasi parte del mondo.

In realtà questa “perla di saggezza” da altre parti è una verità assodata da tempo, ma quando l’innovazione arriva anche in uno sperduto paesino della Sicilia, ancora orfano della banda larga, vuol dire che è arrivato il tempo di svegliarsi!

Annunci

3 risposte a “Riflessioni della Domenica: la scelta

  1. In effetti a pensarci è proprio una rivoluzione! Chissà dove arriveremo!

  2. Ottima idea quella del catalogo online. Lo avessi avuto al mio matrmonio 🙂

  3. Grande!! lo diro a tutti i miei amici che si devono sposare!! ch sa quanto streass evitato

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...