Lo Zen e l’arte di tappare le buche

Rispondo all’amico dell’MPA:

Un sistema molto economico, rapido e dalla resa eccezionale è quello di usare un “forno portatile” a raggi infrarossi, installato su un camion.

L’area da riparare viene pulita

poi si segna l’area da riparare con il gesso

si sovrappone il forno per 10 minuti

con un rastrello si livella la superficie

si aggiunge del catrame e si da una livellata

dopo mezz’ora il buco è riparato perfettamente e le giunture sono a livello, quindi niente sobbalzi e dislivelli. Proprio come sulla Catania-Gela!

Ora spiegalo al tuo idolo e mettetevi al lavoro 😉

Annunci

5 risposte a “Lo Zen e l’arte di tappare le buche

  1. Francesco Grimaldi

    Ciao Blochin,
    ti ho conosciuto ieri a Caltagirone e ho subito capito che sei una persona in gamba.
    Vedendo il tuo sito, confermi la mia impressione: hai veramente delle idee concrete e innovative. Sei solo 20 anni avanti a tutti gli altri!

    In bocca al lupo!

  2. Ciao Francesco,

    è stato bello confrontarsi con tanta gente aperta ad un modo diverso di intendere la politica.

    In particolare ho trovato straordinaria la risposta di elettori di altri partiti, che pur votando i loro candidati, sceglieranno Sonia Alfano e altri che pur votando Anna Finocchiaro, si sono espressi positivamente nei nostri confronti.

    Forse qualcosa sta cambiando!

  3. Ciao Blochin. Come andiamo? Spero tutto bene. Ti inviterei ad integrare il tuo articolo sulle “buche” (meglio voragini) italiane con una piccola ricerca sul tipo di asfalto utilizzato in gran parte d’italia. Ne approfitto, e scusa l’OT, per inviarti due link interessanti per quel che riguarda il voto della prossima settimana:

    http://www.riforme.info/noschede2008/19-rifiuto-schede/117-noschede-rifnorm

    http://www.riforme.net/legge_elettorale/Rifiuto-scheda_2008_Propaganda.htm

    (in particolare il primo pdf)

    Salutami Christian.
    Livio.

  4. Salve Blochin, condivido il commento di F Grimaldi, giacche il tuo sito che io seguo dal Venezuela gia da tempo, dimostra che sei una persona in gamba….LAMENTABLEMENTE…. non conosco in fondo la politica siciliana per opinare. Ma come sono ingegnere stradale vedo interessante il sistema antibuche tipo “forno portatile”, ti ringrazierei dell’informazione commerciale sul tema…GRAZIE.
    Gesualdo

  5. Hola Gesualdo,

    esta es la maravilla de la red: las ideas se pueden compartir con todo el mundo!

    Es muy divertido que una cosa que yo quisiera hacer aquì (y donde los politicos no escuchan) provoca interes en otra parte del mundo!

    La empresa estadounidense que utiliza esa tecnologia es http://atlanticinfra-red.com/ y la tia se llama Marilyn Graboswky.

    A ver que Huguito es mas rapido que nosotros!

    Un abrazo,

    Blochin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...