Risparmio energetico sull’illuminazione pubblica e privata

Cari Elettori,

il risparmio energetico è un altro cavallo di battaglia degli amici di Beppe Grillo e anche qui vorrei proporre un provvedimento semplice ma di grande efficacia: la sostituzione progressiva di tutte le lampadine tradizionali e a vapori di sodio (usate per l’illuminazione stradale) con lampadine a risparmio energetico e LED.

L’Australia e la California sostituiranno tutte lampadine ad incandescenza con lampadine a risparmio energetico, rispettivamente entro il 2010 e 2012.

Anche Cuba ha avviato un programma simile ed è già a buon punto.

Ricordiamo che Cuba è un Paese del Terzo Mondo e noi (ancora) membri del G8!

La Regione dovrebbe coordinare le richieste di tutti gli enti e comuni e aggregare il potere di acquisto.
In questo modo, si potrebbe trattare a livello internazionale con i grandi produttori ed ottenere delle forti economie di scala.

Una attenzione particolare si dovrà rivolgere all’illuminazione stradale per passare rapidamente ai LED, che oltre a risparmiare il 50% rispetto alle attuali lampade a vapori di sodio, durano di più e migliorano la visibilità notturna e in caso di nebbia, da 4 a 10 volte (vedi http://www.gg-energy.com/).

Inoltre la durata media delle lampade a LED è di 15 anni, il che si traduce in ulteriori risparmio su sostituzione e manutenzione.

Per concludere, un’altra semplice aggiunta: attualmente, l’illuminazione pubblica è spesso regolata da timer o manualmente.
Questa rigidità porta a sprechi enormi, perchè spesso le luci vengono accese molto prima del necessario o spente dopo.

Perchè non utilizzare i sensori che misurano la luce (fotocellule)? Attualmente il loro costo è irrisorio (nell’ordine di pochi euro). Questo investimento si ripagherebbe in poche ore di spreco evitato (nelle grandi città, in pochi minuti!).

E se proprio vogliamo strafare, utilizziamo i dimmer per le ore notturne dove non è richiesta la massima potenza.
La soluzione è prodotta da una ditta italiana del gruppo Sorgenia (Dibawatt)

La accendiamo?

Annunci

4 risposte a “Risparmio energetico sull’illuminazione pubblica e privata

  1. Bella idea! Se non fossi a Verona, ti voterei!

  2. questo sarebbe un ottimo modo per risparmiare energia!

  3. Salve Bochin, anche in Venezuela gia sta operando il programma cubano di sustituzione delle lampadine tradizionali per quelle a risparmio energetico – LED , giacche sono di lunga durabilita e poco consumo .

  4. Hola Gesualdo, grazie per il tuo contributo! Mi fa piacere sapere che quello che in Sicilia sarebbe una rivoluzione, in paesi considerati sottosviluppati è già una realtà.

    Per chi volesse conoscere Gesualdo: http://www.fundaeurovein.org/paterno.htm

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...